Ondazzurra‘s Podcast
239. Nuova serie tematica: L‘economia a testa in giù, conversazione con Simona Fabrizi

239. Nuova serie tematica: L‘economia a testa in giù, conversazione con Simona Fabrizi

July 11, 2021

Ondazzurra inizia una nuova serie intitolata L'economia a testa in giù  conversazioni con specialisti di settore su temi riguardanti l'economia. 

In questo primo incontro abbiamo intervistato Simona Fabrizi per parlare principalmente di piattaforme digitali. Simona è Senior Lecturer all'Università di Auckland specializzata in economia industriale, politica della concorrenza, teoria dell'innovazione, teoria dei contratti, economia pubblica. Google, Facebook, Amazon, Microsoft, Apple sono le piattaforme digitali più note e permettono di far interagire utenti, imprese e fornitori di contenuti. Con Simona abbiamo parlato di come queste piattaforme sono diventate i giganti del web e quali problemi potrebbero esserci per gli utenti. Inoltre, si è parlato di come la Nuova Zelanda abbia un ruolo fondamentale nel testare nuovi servizi (il settimanale The Economist ha parlato di Kiwi as guinea pigs) e di come l'Europa abbia difficoltà nel creare i suoi giganti del web.

Ringraziamo gli sponsor di questo episodio: l’Ambasciata d’Italia a Wellington www.ambwellington.esteri.it , il Ministry of Ethnic Communities www.ethniccommunities.govt.nz  e Casamassima, prodotti eccellenti della cucina artigianale italiana www.casamassima.co.nz

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6  

238. Intervista Olivia Labattaglia

238. Intervista Olivia Labattaglia

June 20, 2021

Olivia è neozelandese ma una parte della sua famiglia e il suo cognome hanno origine a Viggiano, in Basilicata. Più di cento anni fà, i suoi bisnonni emigrarono a Melbourne in Australia, in cerca di fortuna. Erano musicisti e inizialmente suonava per strada e nei ristoranti. Il loro cognome Labattaglia risultava difficile e fu accorciato e inglesizzato in Labb. Poi iniziarono a lavorare nell’ambiente delle fiere itineranti e delle giostre. L’attività crebbe, diventò l’azienda di famiglia e ad un certo punto il nonno di Olivia trasferì l’idea in Nuova Zelanda mettendo le basi di quello che diventò l'Auckland Easter Show, famosa meta di divertimento e attrazioni per tutta la famiglia. L’uso dell’italiano si era perso ma il babbo di Olivia, verso i quarant’anni si mise a studiare l’italiano e portò tutta la famiglia a Otranto per un'esperienza italiana di 3 mesi. Olivia, ritornò in Italia prima di iniziare l’Università e trascorse un anno intero ad Avellino….da allora la sua identità italiana si è rafforzata al punto che ha ripreso il cognome originario della famiglia.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

237. Intervista Paolo Rotondo

237. Intervista Paolo Rotondo

June 13, 2021

Paolo è il direttore del Cinema Italiano Festival, e ritorna ad Ondazzurra per parlarci del programma 2021. Il Festival continua a crescere e quest’anno si svolge nell’arco di sette mesi e in 21 località diverse, alcune per la prima volta come Duniden e Blenheim. Paolo ha programmato venti film per dare un ampio panorama della cinematografia italiana: documentari, classici, commedie, dramma e film fra-i-generi. Ci dà un anticipo facendoci ascoltare i promo di 3 film, molto diversi tra loro: Odio l’estate di Massimo Venier coi noti comici Aldo, Giovanni e Giacomo, una storia italianissima di tre famiglie in vacanza al mare a ferragosto. Segue Il traditore del regista ottantenne Marco Bellocchio sulla vicenda e maxi-processo di Tommaso Buscetta, il primo pentito della mafia. Un film che ti rende testimone di profonde contraddizioni nella società italiana, un tema difficile e complesso che solo un grande regista poteva trattare con dignità e saggezza. L’ultima promo è per L’uomo che comprò la luna del regista Paolo Zucca, un film indie particolare, girato prevalentemente in Sardegna raccontato in un realismo magico, poetico e fantasioso, al confine con la realtà.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

236. Intervista Franca Bertani

236. Intervista Franca Bertani

June 6, 2021

Franca è di Parma e con suo marito sono arrivati in NZ una decina di anni fa. Nei primi anni Franca ha lavorato alla Facolta di Architettura, Università di Auckland, come tecnico di laboratorio, in un ruolo simile a quello che per otto anni aveva svolto al Politecnico di Milano facilitando la realizzazione di prototipi per progetti degli studenti e lavori di ricerca accademica. Cinque anni fa ha avuto l’opportunita di spostarsi al laboratorio di scultura di Elam, Accademia Belle Arti della stessa Università. Franca ci parla delle attività del laboratorio dove segue l’area della ceramica e delle fusioni in resina, metallo e vetro. Il laboratorio è attrezzato con fornaci e risorse per stampi, calchi in gesso e per le varie fasi di lavorazione. A Franca piace lavorare ai progetti sperimentali degli studenti di Elam dove vede la tendenza di un ritorno ai materiali e in particolare una grossa riscoperta della ceramica. Il laboratorio dà anche a Franca l’opportunità di sviluppare la sua ricerca e attualmente sta sperimentando con fusioni di vetro riciclato.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

235. Replica intervista Jacopo Detti

235. Replica intervista Jacopo Detti

May 30, 2021

Per ricordare il caro Jacopo…che ora vola libero e senza l’aliante….riascoltiamo la sua voce in questa intervista del gennaio 2018, dove parlava del loro trasferimento ad Auckland e dei cambiamenti in architettura in termini di qualità e tendenze, nel corso della sua professione in NZ. In tanti hanno incontrato e conosciuto Jacopo durante i vent'anni che ha vissuto qui…di lui si notava subito che era molto alto e che parlava fiorentino…..poi a poco a poco si capiva che era simpatico, ironico, intelligente, sincero, gentile, colto, sensibile, riservato, cordiale, attento…..era l’amico ideale che alcuni di noi sono stati fortunati di avere. Jacopo Detti gennaio 1950 – maggio 2021. 

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

234. Musica: Angelica, Bautista e dellarabbia

234. Musica: Angelica, Bautista e dellarabbia

April 11, 2021

Un programma di musica con nuovi protagonisti della scena italiana. Inizia Angelica amante dei colori pastello, delle pellicole vintage e delle atmosfere retrò. Di lei ascoltiamo un brano dedicato alla vita C’est fantastique, accompagnato da un video realizzato con smartphone durante Covid. Segue Due anni fa, malinconico con leggerezza e il brano più recente Il momento giusto. Il secondo ascolto è per Bautista, un progetto del cantante peruviano-milanese Aaron Saavedra e del produttore Machweo che assieme hanno dato origine al genere emoton: un incontro quasi impossibile tra ritmi-forme latini e l’immaginario-tematiche emo…in un mix di fragilità emotiva, ritmi dark-tropicali ed estetica dirompente. Di Bautista ascoltiamo Damn Bro, Figlio del Sole e Senna. E per finire abbiamo Il Molise non esiste, l’Enigmista e La panchina del collettivo “dellarabbia” formato da musicisti che arrivano da una lunga militanza in bands punk rock e alternative. Del loro nome dicono” la rabbia è la parola chiave che abbiamo scelto per ancorarci a questo periodo storico”.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

233. Intervista Marco Sonzogni

233. Intervista Marco Sonzogni

April 4, 2021

Marco Sonzogni è docente di Scienza della traduzione alla Victoria University di Wellington ed è anche un premiato e prolifico poeta, critico letterario, saggista, editore. Recentemente ha pubblicato due libri in occasione del 700esimo anniversario della  morte di Dante… entrambi inconsueti. Il primo libro si intitola More favourable waters e si ispira al fatto che quando Dante esce dall’Inferno si ritrova “all’altro polo” di dove era entrato, Gerusalemme: lì vede la costellazione della Croce del Sud e ambienta il Purgatorio. Partendo da questa presenza immaginaria di Dante nell’emisfero australe, Marco forma l’idea di un libro che raccoglie le risposte di poeti neozelandesi ai versi danteschi. Da ogni canto del Purgatorio sceglie un passo, quindi 33 passi, e li abbina a 33 poeti in un mix intergenerazionale e multiculturale. Ne esce una raccolta di 33 poesie diverse, che condividono e ripensano il Purgatorio e omaggiano il sommo poeta. Il secondo libro si intitola Quantum of Dante e più di un libro da leggere è un oggetto d’arte....ma dovrete ascoltare il podcast per sapere di più.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

232. Intervista Matteo Napoli e Flavio Villani

232. Intervista Matteo Napoli e Flavio Villani

March 28, 2021

Matteo e Flavio si conoscono da vent'anni, da quando Flavio iniziò a frequentare la scuola per pianisti che Matteo aveva fondato a Salerno e dove Flavio completò la sua formazione di pianista. Nel corso degli anni  sono sempre rimasti in contatto anche quando nel 2008 Matteo si trasferisce a Kerikeri in Nuova Zelanda per la direzione di una scuola di musica. Quando alla scuola c’e bisogno di altri insegnanti, Matteo propone Flavio. Inizia così la storia di Flavio in NZ, che l’ha visto crescere professionalmente e diventare il noto concertista che è oggi. Il legame professionale e l’amicizia che unisce Flavio e Matteo quest’anno si esprime nella stagione di concerti intitolata The repertoire journey che si svolge nell’elegante chiesa neogotica St Matthew in the City, situata al centro di Auckland. Per il mese di aprile, maggio, giugno e luglio ci invitano a percorsi di ascolto e riflessione su capitoli di repertorio pianistico europeo, con alcuni brani eseguiti a quattro e a sei mani, e presentati in un ambiente suggestivo.  

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

231. Intervista Danilo Borderi

231. Intervista Danilo Borderi

March 21, 2021

Danilo è di Siracusa e dal 2014 vive all'isola di Waiheke, nel golfo Hauraki. Da un’isola ad un'altra….coincidenza evidenziata anche nel nome della sua azienda: ISOLA, Sicilian Gourmet Food. Sua moglie è neozelandese, di Waiheke e si erano consciuti nel 2006 in Tailandia, a Ko Samui. All’epoca Danilo viveva a Shanghai, dove era responsabile-sudest asiatico per una ditta italiana di piastrelle, e sua moglie lavorava in Tailandia. Hanno abitato assieme a Shanghai e poi per 4 anni a Kuala Lumpur, in Malesia. Nel frattempo era nato Luca, durante la prima visita a Waiheke dove Danilo si innamorò di quello che ora chiama un paradiso nel paradiso della Nuova Zelanda. Danilo ci parla della sua ditta ISOLA e dei prodotti eccezionali, di alta qualità artigianale che importa dalla Sicilia: capponata, acciughe coi capperi, filetti di acciughe, pomodorini secchi, carciofi, pesto siciliano, melanzane, pistacchi, mandorle….. vende online e all’ingrosso ma a Danilo piace tanto sabato mattina fare il mercato di Waiheke, ad Ostend.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

230. Musica Italiana per l’autunno neozelandese

230. Musica Italiana per l’autunno neozelandese

March 14, 2021

Un programma solo musica con tre giovani artisti. Iniziamo con Gazzelle, pseudonimo del cantautore romano Bruno Pardini, personalità un po’ introversa e malinconica dell’indie pop. Di Gazzelle ascoltiamo: Destri, Meglio Cosi, Polynesia. Il secondo musicista è Ghali il rapper e producer milanese, di genitori tunisini, che canta l’Islam e i migranti, uno dei musicisti più seguiti sul web. Ghali ha fondato la sua etichetta discografica e con il suo singolo Ninna Nanna ha raggiunto record di streaming in Italia. Di lui sentiamo: Barcellona, Good Times, Jennifer Feat. Ed infine Nebbiolo, nome d’arte legato alla sua terra il Monferrato di Gwydion Destefanis, cantautore e poeta delle emozioni. Morto appena ventinovenne l’anno scorso...un ragazzo umile, un musicista meraviglioso, una leggenda torinese. Di lui sentiamo Finale Pazzesco, Più ci penso e Spotify.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

Podbean App

Play this podcast on Podbean App