Ondazzurra‘s Podcast
238. Intervista Olivia Labattaglia

238. Intervista Olivia Labattaglia

June 20, 2021

Olivia è neozelandese ma una parte della sua famiglia e il suo cognome hanno origine a Viggiano, in Basilicata. Più di cento anni fà, i suoi bisnonni emigrarono a Melbourne in Australia, in cerca di fortuna. Erano musicisti e inizialmente suonava per strada e nei ristoranti. Il loro cognome Labattaglia risultava difficile e fu accorciato e inglesizzato in Labb. Poi iniziarono a lavorare nell’ambiente delle fiere itineranti e delle giostre. L’attività crebbe, diventò l’azienda di famiglia e ad un certo punto il nonno di Olivia trasferì l’idea in Nuova Zelanda mettendo le basi di quello che diventò l'Auckland Easter Show, famosa meta di divertimento e attrazioni per tutta la famiglia. L’uso dell’italiano si era perso ma il babbo di Olivia, verso i quarant’anni si mise a studiare l’italiano e portò tutta la famiglia a Otranto per un'esperienza italiana di 3 mesi. Olivia, ritornò in Italia prima di iniziare l’Università e trascorse un anno intero ad Avellino….da allora la sua identità italiana si è rafforzata al punto che ha ripreso il cognome originario della famiglia.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

237. Intervista Paolo Rotondo

237. Intervista Paolo Rotondo

June 13, 2021

Paolo è il direttore del Cinema Italiano Festival, e ritorna ad Ondazzurra per parlarci del programma 2021. Il Festival continua a crescere e quest’anno si svolge nell’arco di sette mesi e in 21 località diverse, alcune per la prima volta come Duniden e Blenheim. Paolo ha programmato venti film per dare un ampio panorama della cinematografia italiana: documentari, classici, commedie, dramma e film fra-i-generi. Ci dà un anticipo facendoci ascoltare i promo di 3 film, molto diversi tra loro: Odio l’estate di Massimo Venier coi noti comici Aldo, Giovanni e Giacomo, una storia italianissima di tre famiglie in vacanza al mare a ferragosto. Segue Il traditore del regista ottantenne Marco Bellocchio sulla vicenda e maxi-processo di Tommaso Buscetta, il primo pentito della mafia. Un film che ti rende testimone di profonde contraddizioni nella società italiana, un tema difficile e complesso che solo un grande regista poteva trattare con dignità e saggezza. L’ultima promo è per L’uomo che comprò la luna del regista Paolo Zucca, un film indie particolare, girato prevalentemente in Sardegna raccontato in un realismo magico, poetico e fantasioso, al confine con la realtà.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

236. Intervista Franca Bertani

236. Intervista Franca Bertani

June 6, 2021

Franca è di Parma e con suo marito sono arrivati in NZ una decina di anni fa. Nei primi anni Franca ha lavorato alla Facolta di Architettura, Università di Auckland, come tecnico di laboratorio, in un ruolo simile a quello che per otto anni aveva svolto al Politecnico di Milano facilitando la realizzazione di prototipi per progetti degli studenti e lavori di ricerca accademica. Cinque anni fa ha avuto l’opportunita di spostarsi al laboratorio di scultura di Elam, Accademia Belle Arti della stessa Università. Franca ci parla delle attività del laboratorio dove segue l’area della ceramica e delle fusioni in resina, metallo e vetro. Il laboratorio è attrezzato con fornaci e risorse per stampi, calchi in gesso e per le varie fasi di lavorazione. A Franca piace lavorare ai progetti sperimentali degli studenti di Elam dove vede la tendenza di un ritorno ai materiali e in particolare una grossa riscoperta della ceramica. Il laboratorio dà anche a Franca l’opportunità di sviluppare la sua ricerca e attualmente sta sperimentando con fusioni di vetro riciclato.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

Podbean App

Play this podcast on Podbean App