Ondazzurra‘s Podcast
245. Finalmente letteratura ! > Antonio Tabucchi

245. Finalmente letteratura ! > Antonio Tabucchi

August 29, 2021

Secondo episodio di Finalmente letteratura! conversazioni letterarie tra Bruno Ferraro e Matteo Telara.

Bruno e Matteo ci parlano di Antonio Tabucchi, uno degli scrittori italiani più significativi e più conosciuti all’estero oltre che autore di teatro, saggista e docente di letteratura portoghese. E del suo romanzo bestseller Sostiene Pereira, vincitore del prestigioso premio Campiello 1994 e poi tradotto in 25 lingue. Il protagonista è un timido e malinconico giornalista di Lisbona che gradualmente prende coscienza della realtà storico-sociale del Portogallo negli anni Trenta, dominato dalla dittatura di Salazar. Per questo percorso di risveglio da cittadino rassegnato ad oppositore, il libro ha spesso assunto il valore simbolico di resistenza ai regimi antidemocratici. In un'altro libro di Tabucchi Viaggi e altri viaggi pubblicato nel 2010, ritorna il tema del rapporto tra letteratura e viaggio e del viaggio come forma di conoscenza. Bruno ha conosciuto Antonio Tabucchi nel 1991 durante un sabbatico alla Normale di Pisa e fu l'inizio di un’amicizia ricca di esperienze e collaborazioni, tra cui l’introduzione e analisi del testo curata da Bruno al libro Sostiene Pereira per l’editore Loescher. Ascoltiamo da Bruno vari aneddoti della loro amicizia.

Ringraziamo gli sponsor di questo episodio: l’Ambasciata d’Italia a Wellington www.ambwellington.esteri.it  e il Ministry of Ethnic Communities www.ethniccommunities.govt.nz

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

244. Intervista Antonella Vecchiato

244. Intervista Antonella Vecchiato

August 22, 2021

Antonella è di Spinea, vicino Venezia e vive a Dunedin dal 2005. Antonella insegna italiano a vari livelli e modalità, a gruppi, privatamente e in corsi universitari. Si è laureata sulla filosofia del linguaggio e ha fatto un dottorato sulla linguistica teorica e semantica alla USC, University of Southern California. A Los Angeles ha conosciuto suo marito Ringe che anche stava facendo un dottorato in linguistica, e in seguito hanno vissuto assieme in Giappone. Nel 2005 si sono trasferiti a Dunedin quando lui ha ottenuto una cattedra in linguistica giapponese alla University of Otago. La loro è una famiglia di professionisti del linguaggio e a casa col figlio Elia le conversazioni si intrecciano su tre lingue e su due tradizioni culinarie diverse. Antonella ci parla di come si sono ambientati a Dunedin e della Piccola Italia l’associazione per i residenti italiani che lei ha contribuito a fondare e della quale è attualmente il presidente.  

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

243. L’economia  testa in giù. Conversazione con Davide Comoletti.

243. L’economia testa in giù. Conversazione con Davide Comoletti.

August 15, 2021

Davide Comoletti è Associate Professor presso la School of Biological Sciences della Victoria University di Wellington. Davide è originario di Milano dove si è laureato in medicina veterinaria ma, invece di esercitare la professione, preferisce dedicarsi alla ricerca. Comincia all'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, poi all'Università della California a San Diego e, prima di arrivare in Nuova Zelanda, è Assistant Professor alla Rutgers University in New Jersey. Prima di affrontare i temi di Davide, abbiamo commentato la recente classifica dell’Economist Intelligence Unit che ha posizionato Auckland al primo posto e Wellington al quarto nella classifica “The Global Liveability Index 2021”. Abbiamo poi parlato di ricerca scientifica e di come viene finanziata. Ma soprattutto Davide ci ha spiegato la biochimica delle proteine e la sua importanza in riferimento al Covid-19. Davide, infatti, fa parte di un gruppo di scienziati che lavora ad un vaccino neozelandese per il Covid-19: Vaccine Alliance Aotearoa NZ - Ohu Kaupare Huaketo (VAANZ).

Ringraziamo gli sponsor di questo episodio: l’Ambasciata d’Italia a Wellington, www.ambwellington.esteri.it  e Casamassima, prodotti eccellenti della cucina artigianale italiana, www.casamassima.co.nz 

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

242. Intervista Stefano Pessina

242. Intervista Stefano Pessina

August 8, 2021

Stefano è di Biella e si è trasferito a vivere in Nuova Zelanda nel 2012, dopo ben 5 viaggi per conoscere il paese. La prima volta nel 1994, poi nel 1996, poi nel 2000, ancora nel 2004 e nel 2011 a coincidere, come scusa, col Campionato Mondiale di Rugby. Riconfermato il grande entusiasmo per questo paese, decise di trasferirsi l’anno successivo e dopo un periodo ad Auckland si è stabilito a Christchurch, dove l’ha raggiunto sua moglie Paola. Quest’anno Stefano ha affrontato un altro grosso cambiamento questa volta professionale e con Alba, un’amica cuoca, ha avviato un pastificio artigianale di pasta fresca. Hanno importato una macchina italiana per la pasta, a trafile in bronzo, ed installato una cucina professionale che funziona a pieno ritmo nel preparare i prodotti per la vendita online e per i mercati. Alla pasta fresca stanno aggiungendo salse e sughi, focaccie e alcuni dolci. Usano tutti prodotti locali, inclusa la farina di grano duro che è stata reintrodotta nella Wairarapa, e la loro azienda si chiama Feed the Soul.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

241. Finalmente Letteratura ! Dante e il viaggio di Ulisse

241. Finalmente Letteratura ! Dante e il viaggio di Ulisse

July 25, 2021

Primo episodio di Finalmente letteratura! conversazioni tra Bruno Ferraro e Matteo Telara su argomenti letterari.

Bruno e Matteo prendono spunto dal 700º anniversario della morte di Dante Alighieri e ci parlano di un canto molto noto della Divina Commedia dove Dante incontra Ulisse. Ulisse rappresenta il viaggio…viaggio in mare nell’antica Asia ma anche viaggio metaforico, motivato dal desiderio di conoscere. Ulisse è il coraggioso e astuto eroe omerico, re di Itaca, marito di Penelope, temerario navigatore…ma Dante lo mette nell’Inferno tra i fraudolenti, perché lo vede colpevole di aver usato il suo ingegno e la sua oratoria per ingannare, come nel Cavallo di Troia e nel convincere il suo equipaggio a navigare oltre le Colonne d’Ercole, considerato il limite del mondo conosciuto. L’interpretazione negativa di Dante della figura di Ulisse è molto dibattuta e Bruno e Matteo la discutono, ponendola nel contesto della religiosità di Dante. Ma anche Dante nel suo viaggio immaginario dal peccato alla grazia, cerca la conoscenza, seppur per la salvezza dell’anima. Il fascino di Ulisse verso l’ignoto e la sua volontà di affrontarlo, possono invece apparire come l’anticipo della traiettoria moderna verso le frontiere del sapere.  

Ringraziamo lo sponsor di questo episodio l’Ambasciata d’Italia a Wellington www.ambwellington.esteri.it  e il Ministry for Ethnic Communities www.ethniccommunities.govt.nz 

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

240. Intervista Luca Montagni

240. Intervista Luca Montagni

July 18, 2021

Luca è nato in Alto Adige e con la sua famiglia ha vissuto in Germania, in Belgio e sul lago di Garda. Da adulto ha continuato a viaggiare e vivere in tanti posti diversi. È arrivato in NZ una quindicina di anni fa, per lavorare come tecnico di sci e snowboard. Adesso lavora nel turismo come guida turistica, con gruppi grandi, piccoli e clienti singoli. Luca è felice di vivere in NZ, ama l’onestà che c’è nel paese e la fiducia che, come cittadini, si può avere verso le istituzioni. L'anno scorso con Covid il suo lavoro di guida turistica si è bloccato, ma Luca ha avuto modo di inserirsi nell’industria cinematografica e sta lavorando come freelance in art-department. Stanno comunque arrivando prenotazioni per fine 2021 e inizio 2022 ma dipende se la situazione si stabilizza coi vaccini e con l’apertura delle frontiere. A Luca piace molto fare la guida, far conoscere le meraviglie del paese ai suoi clienti e a condividere con loro un pò quel senso di utopia che lui percepisce in NZ. Della sua attività di DJ ci racconta che per il suo cinquantesimo compleanno, ha partecipato al noto Burning Man nel deserto del Nevada, dove si è reso conto che l’età è solo un dettaglio.. ed è tornato motivato a condividere col pubblico la sua passione per la musica.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

239. Nuova serie tematica: L’economia a testa in giù, conversazione con Simona Fabrizi

239. Nuova serie tematica: L’economia a testa in giù, conversazione con Simona Fabrizi

July 11, 2021

Ondazzurra inizia una nuova serie intitolata L'economia a testa in giù  conversazioni con specialisti di settore su temi riguardanti l'economia. 

In questo primo incontro abbiamo intervistato Simona Fabrizi per parlare principalmente di piattaforme digitali. Simona è Senior Lecturer all'Università di Auckland specializzata in economia industriale, politica della concorrenza, teoria dell'innovazione, teoria dei contratti, economia pubblica. Google, Facebook, Amazon, Microsoft, Apple sono le piattaforme digitali più note e permettono di far interagire utenti, imprese e fornitori di contenuti. Con Simona abbiamo parlato di come queste piattaforme sono diventate i giganti del web e quali problemi potrebbero esserci per gli utenti. Inoltre, si è parlato di come la Nuova Zelanda abbia un ruolo fondamentale nel testare nuovi servizi (il settimanale The Economist ha parlato di Kiwi as guinea pigs) e di come l'Europa abbia difficoltà nel creare i suoi giganti del web.

Ringraziamo gli sponsor di questo episodio: l'Ambasciata d'Italia a Wellington www.ambwellington.esteri.it e l'azienda Casamassima www.casamassima.co.nz 

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6  

238. Intervista Olivia Labattaglia

238. Intervista Olivia Labattaglia

June 20, 2021

Olivia è neozelandese ma una parte della sua famiglia e il suo cognome hanno origine a Viggiano, in Basilicata. Più di cento anni fà, i suoi bisnonni emigrarono a Melbourne in Australia, in cerca di fortuna. Erano musicisti e inizialmente suonava per strada e nei ristoranti. Il loro cognome Labattaglia risultava difficile e fu accorciato e inglesizzato in Labb. Poi iniziarono a lavorare nell’ambiente delle fiere itineranti e delle giostre. L’attività crebbe, diventò l’azienda di famiglia e ad un certo punto il nonno di Olivia trasferì l’idea in Nuova Zelanda mettendo le basi di quello che diventò l'Auckland Easter Show, famosa meta di divertimento e attrazioni per tutta la famiglia. L’uso dell’italiano si era perso ma il babbo di Olivia, verso i quarant’anni si mise a studiare l’italiano e portò tutta la famiglia a Otranto per un'esperienza italiana di 3 mesi. Olivia, ritornò in Italia prima di iniziare l’Università e trascorse un anno intero ad Avellino….da allora la sua identità italiana si è rafforzata al punto che ha ripreso il cognome originario della famiglia.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

237. Intervista Paolo Rotondo

237. Intervista Paolo Rotondo

June 13, 2021

Paolo è il direttore del Cinema Italiano Festival, e ritorna ad Ondazzurra per parlarci del programma 2021. Il Festival continua a crescere e quest’anno si svolge nell’arco di sette mesi e in 21 località diverse, alcune per la prima volta come Duniden e Blenheim. Paolo ha programmato venti film per dare un ampio panorama della cinematografia italiana: documentari, classici, commedie, dramma e film fra-i-generi. Ci dà un anticipo facendoci ascoltare i promo di 3 film, molto diversi tra loro: Odio l’estate di Massimo Venier coi noti comici Aldo, Giovanni e Giacomo, una storia italianissima di tre famiglie in vacanza al mare a ferragosto. Segue Il traditore del regista ottantenne Marco Bellocchio sulla vicenda e maxi-processo di Tommaso Buscetta, il primo pentito della mafia. Un film che ti rende testimone di profonde contraddizioni nella società italiana, un tema difficile e complesso che solo un grande regista poteva trattare con dignità e saggezza. L’ultima promo è per L’uomo che comprò la luna del regista Paolo Zucca, un film indie particolare, girato prevalentemente in Sardegna raccontato in un realismo magico, poetico e fantasioso, al confine con la realtà.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

236. Intervista Franca Bertani

236. Intervista Franca Bertani

June 6, 2021

Franca è di Parma e con suo marito sono arrivati in NZ una decina di anni fa. Nei primi anni Franca ha lavorato alla Facolta di Architettura, Università di Auckland, come tecnico di laboratorio, in un ruolo simile a quello che per otto anni aveva svolto al Politecnico di Milano facilitando la realizzazione di prototipi per progetti degli studenti e lavori di ricerca accademica. Cinque anni fa ha avuto l’opportunita di spostarsi al laboratorio di scultura di Elam, Accademia Belle Arti della stessa Università. Franca ci parla delle attività del laboratorio dove segue l’area della ceramica e delle fusioni in resina, metallo e vetro. Il laboratorio è attrezzato con fornaci e risorse per stampi, calchi in gesso e per le varie fasi di lavorazione. A Franca piace lavorare ai progetti sperimentali degli studenti di Elam dove vede la tendenza di un ritorno ai materiali e in particolare una grossa riscoperta della ceramica. Il laboratorio dà anche a Franca l’opportunità di sviluppare la sua ricerca e attualmente sta sperimentando con fusioni di vetro riciclato.

Ondazzurra è in diretta ogni domenica alle 11.20 su 104.6 FM

 

Podbean App

Play this podcast on Podbean App